Su questo sito si ‘Cucina in Tutti i Sensi’, dall’11 settembre online la nuova serie di video-ricette inclusive, tradotte in LIS e accessibili ai non vedenti

Dall’11 settembre 2017, per quattro lunedì, sul mio sito si Cucina in tutti Sensi con la terza edizione della web-serie di video-ricette inclusive rivolte a tutti, tradotte in Lingua dei Segni Italiana (LIS) e da quest’anno accessibili anche ai non vedenti, grazie all’integrazione di app screenreader che convertono le immagini e i testi in contributi audio per l’utenza cieca.

Ai fornelli con me una brigata sempre più allegra e sempre più integrata: oltre alla mia LIS coach, l’istruttrice e attrice sorda Deborah Donadio (ISSR) già presente nella scorsa edizione -quest’anno si unisce la Sous Chef ipovedente Serena Sacco (L’Altro Spazio).

Il menù lo ha praticamente deciso il nostro super ospite Oney Tapia, campione paralimpico della FISPES, campione di ballo e – fidatevi – anche a tavola non è secondo a nessuno. Dall’antipasto al dolce, abbiamo provato ad accontentare le sue richieste con pietanze facilmente replicabili e accessibili a tutti, nessuno escluso. Soprattutto a coloro che vogliono approcciarsi alla cucina con umiltà e mettere alla prova le proprie superAbilità gastronomiche. I piatti proposti sono: Tempura di verdure, Pasta alla Norma, Tartarre di Manzo, Apple Pie.

Cucina in tutti i Sensi è autoprodotta e ideata da Tumaga, la mia società di produzione indipendente.

La realizzazione è stata resa possibile grazie a un team di lavoro di autentici professionisti e al supporto di partner tecnici che ringrazio qui di seguito senza dimenticare nessuno.

La produzione esecutiva è di REC TV, società torinese con esperienza in soluzioni audiovisive inclusive e custom-made.

La realizzazione è: in collaborazione con Istituto Statale Sordi di Roma (ISSR) e L’Altro Spazio – Art gallery/Bar/Ristorante accessibile di Bologna. Con il contributo di  Excelsa e Peroni. Con il supporto di Fispes e Aran Concept Store di Roma Gregorio VII; con l’assistenza del foodstylist Bruno Settimi e della sua società di servizi Basilico.