Con la giuria dell’Artista del Panino 2018 cerco i capolavori del gusto tra due fette di pane. Finale a gennaio 2019.

Chi ha detto che per creare un’opera d’arte ci vogliono tela e pennelli? Anche un panino può essere un capolavoro. E io sto cercando proprio l’Artista del Panino 2018. Torno infatti nella giuria della terza edizione del  concorso promosso da Agritech® in collaborazione con il Bargiornale per celebrare il pasto più veloce ed eclettico della tradizione culinaria universale.

La sfida è riservata a chef, baristi e operatori del settore food service maggiorenni e domiciliati in Italia.  Sono tutti invitati a creare un capolavoro del gusto racchiuso fra due fette di pane. Per partecipare occorre inviare la propria ricetta gourmet entro il prossimo 19 Novembre, compilando  l’apposita form sul sito www.bargiornale.it.

I concorrenti riceveranno il kit di degustazione con una campionatura di prodotti  Agritech® con cui dovranno creare secondo il regolamento, un panino  su un tema a scelta fra regionale/tradizionale, dal mondo, veg.

I migliori 10 affronteranno la finale a gennaio 2019 presso lo stand Vandemoortele durante il SIGEP di Rimini, davanti alla giuria che presiedo formata da esperti del settore.

La prova decisiva consisterà nel preparare un panino gourmet in 20 minuti. Poi verrà valutato in base a precisi criteri: originalità della ricetta, utilizzo e ottimizzazione dell’ ingrediente pane, fasi e processi di preparazione, attinenza al tema.

La sfida è solo all’inizio, farcitevi di estro e buongusto e inviate le vostre ricette.

Tutte le info sul sito www.artistadelpanino.it